Pietra di Bismantova – Via Camilla: breve via al Torrione Sirotti

0
Pietra di Bismantova - Via Camilla

Breve via del settore Sirotti alla Pietra di Bismantova. Due tiri con arrampicata continua in buona esposizione. I passi di V+ sono azzerabili.

Prima salita: G. Montipò, A. Ghini e G. Simonelli il 14 giugno 1970

PIETRA DI BISMANTOVA (1041 m) – VIA CAMILLA

Pietra di Bismantova

La Pietra di Bismantova

INFO TECNICHE
Itinerario
Via Camilla
Settore
Zona MontuosaCima
Tempo
1,30 h (45 min la via)
Sviluppo
60 m
Avvicinamento
25 min (100 D+)
Discesa
A piedi (20 min, 150 D-)
Difficoltà D-5bChiodaturaRS2
Schiodato il camino del primo tiro
RocciaArenaria - CalcareniteTipologia arrampicata
EsposizioneFrequentazioneBassa
Attrezzatura consigliata
Normale da arrampicata
12 rinvii
Periodo consigliato
Salita in data
01/11/2014
Cordata REDclimber

INDICAZIONI STRADALI

Raggiungere Castelnuovo Monti da Parma, Reggio Emilia o La Spezia; qui seguire le indicazioni per la Pietra di Bismantova fino all’ampio parcheggio a pagamento (Piazzale Dante) dove la strada termina. E’ possibile lasciare l’auto gratuitamente lungo la strada prima del piazzale sugli spiazzi ghiaiati lato a valle.

ABBIAMO PARCHEGGIATO QUI

AVVICINAMENTO

Dal piazzale si sale verso l’eremo, quindi su sentiero a sinistra. Si supera il Rifugio e si prosegue costeggiando le pareti della Pietra su comodo sentiero. Dopo pochi minuti si prende a destra la traccia a bolli blu (“Sentiero blu”) e si sale ripidamente fino alla base della parete. L’attacco è un diedro camino sullo spigolo del Torrione, a sinistra di un settore di monotiri strapiombanti (0.20 h).

RELAZIONE

1° tiro: si sale il diedro camino senza protezioni fisse (IV) fino a sormontare un pulpito (pietre instabili). Si scala la parete verticale o leggermente strapiombante su buone prese svase (V+) e si raggiunge la sosta a spit (20 m – 2 spit). Si può attaccare, alternativamente, a sinistra dello spigolo per cengia erbosa più facile e protetta.

2° tiro: si traversa a destra un paio di metri. Si ignora lo spit a destra e si salgono direttamente le placche appigliate (spit poco evidente dalla sosta) per un paio di metri a destra di una colata nera (IV+). Si esce su una rampetta che si percorre verso sinistra (II/III) fino alla base di un diedro. Si scala il diedro verticale e si esce sulla “vetta” sostando su pianta (35 m – 6/7 spit).

DISCESA

Dall’uscita della via si raggiungono i prati della Pietra. Si costeggia il bordo verso sinistra fino a imboccare il sentiero blu che si percorre fino all’attacco (roccette), quindi su medesimo percorso al parcheggio (0.30 h dalla cima).

OSSERVAZIONI

Via breve, da accoppiare con un’altra salita in Pietra.

Alla Pietra di Bismantova abbiamo salito anche le vie: Via AnnaZuffa Ruggero (V+), Via degli Svizzeri (IV), Donato Zeni (V e Ae1), Pincelli-Brianti con varianti (6a+), Spigolo di Candido (6a), Italia ’90 (6b+), Diedro dei Bolognesi (V+), Mussini Iotti (V-), Oppio (V), Spigolo di Fontana Cornia (V+).

RELAZIONE PDF

 

 

Pietra di Bismantova - Via Camilla

1° tiro

Pietra di Bismantova - Via Camilla

2° tiro

Our Rating

Salita7
Ambiente7.5
Arrampicata8
Roccia7.5
Breve arrampicata in Pietra.
7.5
Valutazione dei lettori: (0 Voti)
0

Scritto da

REDclimber

FEDERICO ROSSETTI: Scalo, fotografo, racconto. Ho sognato REDclimber in una piovosa giornata d’autunno, correva l’anno 2012. Da allora ho trasformato la passione per la montagna in una ragione di vita. Dall’Appennino, terreno prediletto tra ghiaccio e macigno, alle Alpi spinto dalla voglia di ricerca, riscoperta e avventura. Mi dedico a raccontare le montagne dal blog alle pubblicazioni editoriali. Uno dei miei progetti è « Vie normali Valle d’Aosta », salire tutte le 1226 cime della Valle d’Aosta e pubblicare una collana di 8 guide escursionistiche – alpinistiche. Nel 2020 ho fondato Mountain Communication, un’agenzia di comunicazione che si occupa di valorizzare realtà legate al mondo della montagna.

Nessun commento

Salita Consigliata