Home > Alpe di Succiso – Cresta Est (via normale invernale)

Alpe di Succiso – Cresta Est (via normale invernale)

by REDclimber
5 minuti di lettura
Alpe di Succiso

L’Alpe di Succiso (2017 m) la cima più settentrionale dell’Appennino Tosco-Emiliano che supera i 2000 m. E’ una cima particolare dell’Appennino, posta completamente in territorio emiliano, ha una bella forma piramidale i cui lati sono solcati da lunghi canaloni. L’ambiente ricorda quello alpino maestoso e selvaggio, non è comoda come tante altre vette del crinale e anche la via normale ha uno sviluppo e un dislivello notevole che richiedono un impegno di circa 3 ore. La salita per la cresta Est è la via più facile di salita per raggiungerne la cima in inverno. La salita seppur non presentando difficoltà particolari è una salita alpinistica che richiede sempre attenzione (il vallone del Rio Pascolo è stato spesso teatro di incidenti anche mortali).

Prima salita: ignoti

ALPE DI SUCCISO (2017 m) – CRESTA EST (INVERNALE) 

La cresta Est dell'Alpe di Succiso

La cresta Est dell’Alpe di Succiso

INFO TECNICHE
Gruppo MontuosoCima
Itinerario

Salita invernale per il Vallone del Rio Pascolo

Tipologia itinerario
Tempo

5 h

Dislivello

1050 m

Località di PartenzaQuota partenza e arrivo

980 m - 2017 m

Avvicinamento

-

Discesa

2 h

Difficoltà globaleFDifficoltà tecnica35°
ChiodaturaEsposizione
RocciaTipologia arrampicata
Attrezzatura consigliata
Normale da alpinismo invernale
Ramponi
Piccozza
Periodo consigliato
Salita in data

10/04/2010

Cordata REDclimber

INDICAZIONI STRADALI

Si raggiunge l’abitato di Succiso Nuovo nell’Appennino Reggiano e si lascia la macchina lungo la strada nei pressi della chiesa (fontana).

RELAZIONE

Lasciata l’auto, si prende l’evidente carraia che sale, dopo pochi metri al bivio, a sinistra, in direzione Rifugio Rio Pascolo e Alpe di Succiso su sentiero 655. Si segue la carraia, si passa un rio, sempre nel bosco che a tratti si fa meno fitto e permette una vista verso il crinale e la parete della Punta Buffanaro. Si guada un secondo rio e si prosegue sempre in salita, mai ripida; la carraia si stringe in corrispondenza di un “canale” in ripida salita e al suo termine, giunti su una selletta, sempre nel bosco diventa un sentiero che si segue fino a uscire dal bosco e a raggiungere il Rifugio Rio Pascolo a quota 1570 m (1,15 h). Si continua su terreno nevoso seguendo il sentiero che passa dietro la capanna e si risale la grande valle tra le pareti del Casarola e dell’Alpe. Si sale ora più ripidamente (30/35°) e si guadagna la cresta che si prende a destra. Si segue la cresta e si raggiunge la vetta (2017 m – 3 h).

DISCESA

Per stesso itinerario di salita (2 h). E’ possibile anche scendere per la Cresta SO (F+). Questa seconda via però presenta qualche difficoltà in più rispetto alla salita sopra descritta, è quindi consigliabile se si volesse percorrere un itinerario ad anello, la salita per la Cresta SO e la discesa per la Cresta Est.

OSSERVAZIONI

Anche se non presenta particolari difficoltà non bisogna sottovalutare la salita, l’Alpe in veste invernale è una montagna vera e severa.

RELAZIONE PDF

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Dal 2012 condividiamo le relazioni delle nostre salite e la passione per l'alpinismo e l'arrampicata. Nella primavera 2024 abbiamo aggiornato il sito e creato una REDazione che si occupa del progetto.

Cerchiamo di raccontare al meglio le montagne guidati dall'amore per le cime, l'avvenutura e la scoperta. Se ti piacciono i contenuti di REDclimber, supporta il progetto iscrivendoti al nostro sito. Grazie al vostro sostegno REDclimber potrà crescere e migliorare.

REDclimber.it è un angolo digitale dove raccontiamo le nostre salite con relazioni, immagini e storie di montagna dalle cime di casa, l’Appennino Settentrionale, ai giganti delle Alpi.

ULTIME SALITE

©2024 REDclimber. Designed by Mountain Communication SRL P. IVA 02938160344

Diventa un friend!

entra nella cordata REDclimber

Ti piacciono i contenuti di REDclimber, supporta il progetto.

Grazie al vostro sostegno REDclimber potrà crescere e migliorare. 

REDfriend #0.5

FREE
  • Newsletter
  • Relazioni pDF
  • Tracce GPX

REDfriend #1

29
90
  • Newsletter
  • Relazioni PDF
  • Tracce GPX
  • Maglietta Tecnica REDclimber
  • 15% sconto sul REDshop

REDfriend #2

49
90
  • Newsletter
  • Relazioni PDF
  • Tracce GPX
  • Maglietta Tecnica REDclimber
  • 15% sconto sul REDshop
  • Spedizione Gratuita REDshop